Una valida opportunità

Quando ero studente io, circa 15 anni fa, a Milano andare a lavorare da McDonald’s è stata l’unica possibilità che ho avuto per lavorare e studiare. Inoltre lo stipendio per un contratto a 24 ore più qualche ora supplementare (quando potevo), mi permettaeva di vivere indipendentemente da studente-lavoratore. Altre chances non ce n’erano; e le ho certo cercate: non vi dico cosa ho trovato, cose da ridere, nulla di serio o di economicamente gratificante. Il lavoro era certo duro ma non più duro di molti altri che ho fatto in altre ditte come garzone quando ero più giovane e volevo pagarmi le vacanze. Il vantaggio era la flessibilità oraria e la possibilità di lavorare al di fuori degli orari delle lezioni. E lavorando sodo mi era stata data anche la possibilità di ‘fare carriera’, che per ovvi motivi, la ricerca di una laurea, non ho colto. Oggi ricordo quel tempo con grande soddisfazione per quanto fatto ma anche con grande riconoscimento all’opportunità che quell’azienda mi ha saputo dare.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *